fbpx

THE BEST HAUTE COUTURE 2021 FASHION SHOWS

HAUTE COUTURE 2021

A quasi un anno dalla pandemia, la moda non si è mai fermata e ci siamo ritrovati ad assistere alla seconda edizione digitale delle Fashion Weeks.

Si è appena conclusa l’attesissima Haute Couture di Parigi, avete seguito tutte le sfilate in streaming? No?
Don’t worry, ci siamo qui noi a farvi un recap degli episodi più importanti da non dimenticare!

Con il cambiare degli stili di vita, anche l’alta moda ha dovuto trasformarsi ed esplorare nuovi territori. Il tentativo è proprio quello di dare un senso al processo creativo di abiti bellissimi, ma orfani di occasioni in cui essere indossati.
Gli stilisti si sono quindi dedicati a una riflessiva ricerca del bello, che ha sempre a che fare con i “codici” identificativi del brand. Ecco le nuove reinterpretazioni dei brand più cool:

SCHIAPARELLI
L’acclamato direttore creativo Daniel Roseberry ha fatto subito parlare di sé, non a caso Lady Gaga si è subito accaparrata un suo abito per l’inaugurazione della presidenza di Joe Biden!
La collezione/presentazione rimette in gioco i codici della rivoluzionaria stilista fondatrice, a partire dalla ricerca di una torsione del corpo inedita, proprio per divertirsi con gli abiti.

DIOR
La collezione è dedicata al mondo dei tarocchi, come omaggio alla Milano di Re Giorgio. In questa collezione non manca l’iconica Bear Jacket, inventata da Christian Dior nel 1947 e interpretata da tutti i suoi successori. 

CHANEL
Virginie Viard continua il suo percorso della definizione della sua donna Chanel, più leggera, più comoda e contemporanea di quella di Karl Lagerfled.

VALENTINO
I cambiamenti continuano nella rifondazione del DNA del brand da parte di Pierpaolo Piccioli. Quale occasione migliore della sfilata Haute Couture per enfatizzare i concetti, cioè quello della manualità e del tempo, che gli stanno più a cuore? Il risultato? Un’esplosione di texture e colori!

FENDI
Un nuovo inizio per il brand! Il nuovo direttore creativo Kim Jones (precedentemente a capo di Louis Vuitton) ha debuttato con la sua proposta di linea femminile… che dite? Vi ha colpito?

Read more