fbpx

ARMOCROMIA: LA PUREZZA DEL BIANCO, COSA CI COMUNICA?

Ciao ragazze,
questa settimana parliamo del colore bianco!

Spesso considerato (insieme al nero) un “non colore”, il bianco è in realtà un colore molto complesso in quanto ha un vasta gamma di sfumature.
Il bianco si può facilmente distinguere in due principali tonalità: il bianco ottico in versione fredda e il bianco naturale in versione calda.

Il suo significato è legato alla spiritualità, alla purezza, alla luce e all’inizio. Esprime speranza ed è considerato un colore immacolato, casto ed innocente…proprio per questo viene usato come colore per gli abiti da sposa!

FUN FACT: l’usanza del colore bianco per le spose è stata introdotta dalla Regina Victoria nel 1840.

Il bianco è un colore neutro e sta bene a tutte le stagioni, attenzione però alle gradazioni!
Per le ragazze INVERNO meglio un bianco ottico e freddo come la neve. Via libera quindi alle tonalità gesso, incluse quelle brillanti.
Per le ragazze ESTATE è suggerito un bianco con una leggera percentuale di blu o grigio all’interno, come il colore madreperla.

Per tutte le ragazze invece che appartengono alle stagioni calde, scegliete i bianchi con una percentuale di giallo: per le PRIMAVERA si consigliano tonalità come l’avorio e il panna, alle ragazze AUTUNNO invece, doneranno molto le sfumature color champagne e color crema.

Morale della favola, il bianco è un colore fondamentale per capire a che stagione appartenete e che sottotono avete. Il bianco ottico rimarrà sempre brillante a chi possiede un sottotono freddo. Il bianco naturale o panna, invece, risalterà di più su un incarnato caldo.

 

More from my site