fbpx

ARMOCROMIA: DIFFERENZIAMO I COLORI SOLARI DA QUELLI LUNARI

Ciao ragazze, eccoci di nuovo insieme!

Questa domenica scopriremo come distinguere i colori caldi da quelli freddi, o cosiddetti Solari e Lunari.
                                                         
Diversi studi rivelano che i colori sono in grado di influenzare, almeno in piccola percentuale, il nostro stato d’animo, suscitando diverse emozioni in base alla nuance. Comprendere, dunque, le varie sensazioni trasmesse dai colori è utile per sapere in che modo la loro presenza in ciò che ci circonda influisce sul nostro umore.
Scopriamoli insieme..
Quali sono i colori caldi ?
                                                         
I colori caldi sono generalmente quelli che contengono la maggior percentuale di giallo, sono associati alla luce del sole, e sono i cosiddetti colori solari. Comprendono una grande quantità di nuance: dal rosso al giallo con tutte le sfumature intermedie come l’arancio e il corallo. Ma non solo ! Sono compresi e fanno parte dei colori caldi , le varie sfumature della natura come il verde oliva, foresta o prato. Per i neutri invece, ci sono tutte le sfumature di beige e marroni e l’oro.
I colori caldi, così chiamati perché eccitano, suscitano gioia, forza, potenza, attività, passione. Sono solari, perché di fatto richiamano il colore del sole, ma anche in senso più figurato perché sono capaci di trasmettere coraggio.
E invece quali sono i colori freddi ?
                                                             
Suscitano emozioni opposte, non necessariamente negative, ma decisamente più soft. Essi sono i blu, gli azzurri, i viola, i turchesi, i rosa, i grigi, i verdi poiché richiamano la luna e la sensazione di freddo della neve, del ghiaccio, e la freschezza del mare e del cielo, ed esistono anche particolari tonalità di marroni freddi (con bassissima percentuale di rosso). Sono compresi anche i rossi nella versione fredda, come le tonalità dei frutti di bosco: lampone, amarena e fragola.
I colori freddi trasmettono un senso di dolce pace e serenità. Tendono a calmare l’ansia e l’agitazione.
La regola per le stagioni calde (primavera e autunno) è quella di preferire i colori solari, invece per le stagioni fredde (estate e inverno) è quella di scegliere i colori lunari.

More from my site